download Textbooks La Sacra Bibbia CEI 2008 By CEI Conferenza Episcopale Italiana – Kairafanan.co

Frutto di un lungo e profondo lavoro, presenta non pochi punti di pregio, correggendo errori e imprecisioni ormai consolidati da decenni La revisione stata condotta sui testi originali, secondo le migliori edizioni critiche oggi disponibili e secondo i principi classici della critica testuale e della moderna esegesi cio privilegiando il testo Masoretico per l Antico Testamento ed il testo critico di Nestle Aland per il Nuovo Testamento Un occhio di riguardo stato riservato alla Nova Vulgata, soprattutto nel caso di discordanze tra i vari codici ebraici, aramaici e greci Pregevole stato pure il tentativo di rendere il testo in buona lingua italiana, con modalit espressive facilmente comprensibili, tenendo conto del contesto culturale odierno, evitando forme lessicali e sintattiche logore e arcaiche e curando il ritmo della frase, per rendere il testo rispondente alle esigenze della liturgia e del canto Nella preghiera del Padre Nostro, stata scelta la formula e non ci abbandonare alla tentazione al posto dell ambigua espressione e non ci indurre in tentazione , evitando cos di lasciar intendere che la tentazione possa essere opera di Dio Giacomo 1,13 Degna di nota la presentazione del libro del Siracide nella forma testuale lunga Allo stato attuale degli studi, il testo breve considerato pi autorevole dal punto di vista critico e per questo fu preferito dalle precedenti traduzioni cattoliche Cei 1974 e NVB 1984 La chiesa latina ha per da sempre privilegiato il testo lungo dai tempi della Vetus Latina e della Vugata fino alla Nova Vulgata dei nostri giorni La Nuova Cei ha scelto di stampare in corsivo le aggiunte del testo lungo, segnalando nelle note sia le varianti pi significative dell ebraico che le differenze principali tra la Nova Vulgata ed il testo critico di uso corrente Il libro di Ester presenta poi separatamnte le versioni greca ed ebraica, evitando di mescolarle insieme o di confinare alcune parti in appendice In nota di Ester, Giuditta e Tobia sono poi riportate le principali varianti della Nova Vulgata rispetto al testo critico di riferimento.Qualche perplessit rimane per per alcuni versetti resi in modo non sempre ortodosso Attingendo a codici differenti, e facendo una vera e propria conflazione Giovanni 1,18 diventato il Figlio Unigenito che Dio , mentre in Giovanni 14,16 26 e 1 Giovanni 2,1 le tradizionali traduzioni Consolatore e Avvocato lasciano il posto al generico termine greco Paraclito Qualche interrogativo suscita anche Romani 16,10, dove Cristo muore per il peccato , invece che al peccato , mentre in Atti 20,28 il sangue proprio di Dio diventa il sangue del proprio Figlio Di poco cambia poi la traduzione di Proverbi 8,22 dove la Sapienza di Dio invece di essere prodotta o generata da Dio come Verbo eterno viene creata dal Padre come inizio delle sue attivit invece che all inizio della sua attivit.Interrogativi ulteriori vengono dalla scelta di rendere quasi ovunque l ebraico hesed con a invece che con misericordia , grazia , benignit , compassione , bont o piet , con risultati discutibili per alcuni versetti famosi Salmo 33,18 Salmo 51,3 Salmo 89,1 Osea 6,6 Michea 6,8 ormai accreditati dalla Vulgata di Gerolamo con misericordia e dalle mitiche Douay Reims 1610 , King James 1611 e English Hebrew Bible 1917 con mercy Del resto nella Settanta nella Bibbia di Aquila e nel Nuovo testamento l ebraico hesed tradotto con eleos , cio misericordia nel senso di grazia, compassione, gentilezza e bont verso il peccatore, il povero, il debole, il misero e l afflitto Si tratta si un sentimento di compassione per l infelicit altrui, che spinge ad agire per alleviarla, un moto viscerale di piet che muove a soccorrere, a perdonare, a desistere da ogni punizione A ben guardare, pertanto, il termine a sembra davvero troppo generico per essere spalmato senza problemi su larga parte delle Scritture in sostituzione della misericordia La misericordia infatti una dimensione istintiva, interiore e non sempre razionale dell a, nella quale insito un sentimento di compassione, di tenerezza profonda e di grazia che l a non sempre abbraccia e sottointende, a meno di voler utilizzare e recuperare la parola carit nel senso pi antico, genuino e profondo A riprova di quanto detto, forse il caso di osservare come l antica preghiera cristiana Kyrie eleison , tradotta usualmente con Signore piet o Signore misericordia , diventi incomprensibile se il termine eleison viene reso con a Dio a e chiedere a Dio a , a dir poco, privo di senso, mentre la miseria umana impone all uomo di chiedere sempre e soprattutto piet e misericordia.In Matteo 1,25 sia la CEI 1973 che la Nuova CEI 2008 dicono che Maria senza che egli Giuseppe la conoscesse, partor un figlio, che egli chiam Ges , mentre quasi tutte le versioni dai testi originali Vulgata compresa hanno e Giuseppe non la conobbe finch ella non heos hou ebbe partorito un figlio e gli pose nome Ges Tale scelta sicuramente discutibile perch apre la strada a critiche atee e protestanti che vedono qui una strategia astuta per sbarrare il passo ai dubbi sulla perpetua verginit di Maria. Traduzione Ufficiale Della Chiesa CattolicaConferenza Episcopale Italiana CEI Questa Edizione Lunica A Proporre La Traduzione Ufficiale Della Chiesa Cattolica Con La Nuova Versione Curata Della Conferenza Episcopale Italiana Il Volume Si Caratterizza Per La Sua Completezza E Rigore, E Comprende Un Ricchissimo Apparato Di Note Oltre , Puntuali Ed Esaurienti Lintroduzione Generale Permette Di Avere Una Visione Dinsieme, Mentre Ogni Libro Preceduto Da Una Sintetica Scheda Introduttiva, Che Descrive I Temi Fondamentali E La Struttura Della Narrazione, La Data Di Redazione E Gli Argomenti Specifici Affrontati La Titolazione Dei Paragrafi, Oltre A Segmentare Il Testo E Agevolarne La Lettura, Permette Di Individuare Facilmente I Passi Di Interesse O Ricercati La Curatela Editoriale Si Caratterizza Per La Progettazione Digitale Nativa, Che Affianca Al Rigore Delle Versioni Cartacee Unottima Leggibilit E Fruibilit Il Sommario Ipertestuale Rimanda, Con Un Semplice Tocco, Ai Singoli Libri, Da Dove Si Pu Accedere Direttamente Ai Singoli Capitoli Devo dire che questa versione fatta molto bene non a caso quella utilizzata nelle funzioni religiose , con le note a pi pagina molto ricche, ben fatte e chiare, che approfondiscono ed esemplificano molti passaggi chiave Un altra menzione di merito va fatta alle introduzioni, chiare, concise e pratiche, sia per gli utilizzi pi strettamente liturgici, sia per una consultazione di carattere pi enciclopedico. Molto apprezzabile la pubblicazione dei testi sacri in formati agevoli e facilmente consultabili Forse sarebbe auspicabile la collocazione delle note al termine di ogni capitolo in modo da consentirne la lettura immediata per una pi profonda comprensione Buona edizione Kindle della Bibbia I contenuti sono ben indicizzati si pu accedere a ciascun libro della Bibbia dall indice e, dopo l introduzione, il singolo libro d accesso ai singoli capitoli Le note sono buone, anche se mi spesso capitato di trovare collegamenti non funzionanti o di essere rimandato alla nota sbagliata nonostante alla fine di ogni libro siano riportate correttamente. La Bibbia sempre la Bibbia come non averla o consigliarla Quindi, cinque stelle non gliele toglie nessuno Questa versione sicuramente migliorata rispetto alla precedente trovo, tuttavia, che potrebbero essere fatti ulteriori aggiornamenti Innanzitutto, ho difficolt nella ricerca dei versetti alcuni capitoli sono presenti, ma non compaiono nell indice Luca sono 25 capitoli, ma nel suo sommario il riferimento solo per 19 le note non sono assolutamente come la versione cartacea e potrebbero essere aggiunti anche tutti i riferimenti laterali, con annesso link attivo Infine, potrebbero essere aggiunte anche tutte le appendici della versione cartacea cartine, cronologia, ecc. Penso sia la migliore edizione tra quelle disponibili in formato ebook, davvero completa e si legge un piacere su smartphone e tablet grazie all app Kindle Oltre all antico testamento sono disponibili i Vangeli, le lettere e gli scritti apostolici. Per motivi di studio ho avuto la necessit di scaricare la versione pi aggiornata, per capirsi quella con la revisione CEI pi recente, il volume molto curato le introduzioni sono ben fatte e le note anche sono molto approfondite anche per chi ha necessit di studio sul volume Consigliatissima.